Dopo la tempesta perfetta, arriverà la primavera?


Ieri mattina, appena sveglia, come tutte le mattine, mi sono diretta verso la finestra per aprirla e cambiare aria (Gi mi odia per questo...non per il cambio dell'aria, ma perché sono piuttosta mattiniera!). Appena aperta sento una bella arietta fresca, il cielo è nero, nerissimo. 
Ragiono: è ancora notte o tra poco inizia il diluvio? Ma non era tornata la primavera? Io ho già fatto il cambio stagione! Uffi...vorrà dire che adotterò lo stile cipolla...
All'improvviso...Acqua, tanta acqua. Piove, piove, piove. Non la solita pioggia. Questa ha un non so che di negativo. Ho una brutta sensazione. Inoltre piove a vento.
Ed ecco che arriva la tempesta perfetta. Aprire le finestre è impossibile, a meno che qualcuno non abbia intenzione di allagare casa. I tuoni sono talmente grossi e forti che sembra che stiano cadendo palazzi, i lampi sembrano paparazzi impazziti. Gli alberi si piegano al vento. 
Ieri avevo pulito tutti i vetri... grazie pioggia! -.-'
Oggi fortunatamente (sembra) che il tempo si sia rimesso. Il sole, anche se timido, c'è... Voglio le belle e calde giornate!!!
Almeno nella mia cucina, fortunatamente, la primavera è già la protagonista, negli ingredienti, nei profumi, nei colori... No c'è niente da fare, è la mia stagione preferita!


Spaghetti con pomodorini confit e pesto di pistacchi e maggiorana  


Ingredienti per 2 persone:

Per il pesto:
  • 50 gr di pistacchi sgusciati non salati
  • un mazzetto di maggiorana
  • parmigiano grattuggiato q.b
  • olio extravergine d'oliva
  • 1/2 spicchio d'aglio
  • qualche foglia di basilico
  • un goccio di latte
Per i pomodorini confit:
  • una decina di pomodori ciliegino
  • olio extravergine d'oliva
  • timo fresco
  • origano secco
  • 1 spicchio d'aglio
  • sale e pepe q.b.
  • zucchero semolato

Preparare i pomodorini confit: riscaldare il forno (ventilato) a 140°C. Lavare e asciugare i pomodori. Tagliarli a metà e disporli, con la parte tagliata rivolta verso l'alto, su una teglia ricoperta da carta da forno . Salare, pepare e cospargerli con un velo di zucchero. Preparare un trito con l'aglio e le foglie di timo, e distribuirlo poi sui pomodorini insieme all'origano. 
Irrorare con un filo di olio extra vergine d'oliva e infornare per un'oretta e mezza circa.
Preparare il pesto mettendo nel mortaio l'aglio e le foglie di basilico e incominciando a pestare. Aggiungere poi i pistacchi, il parmigiano e le foglioline di maggiorana continuando a mescolare con un movimento rotatorio e aggiungendo l'olio e il latte a filo.
Far cuocere gli spaghetti e scolarli al dente. Condirli con il pesto e i pomodorini intiepiditi.


Con questa ricetta partecio al contest I colori della Primavera:



30 Forchette :

  1. bello un piatto che mette buonumore!cosi'colorato, allegro e salutare e poi mi hai anticipato sul pesto di pistacchi perche'e'da tanto che lo voglio fare!ottimo piatto complimenti e grazie di aver partecipato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il pesto di pistacchi mi ha piacevolmente sorpreso...era la prima volta che provavo a farlo, e la maggiorana da quel sapore e "pizzicore" in più! Grazie a te per essere passata!

      Elimina
  2. Come resistere a tanta freschezza..? Piatti solari assolutamente propiziatori..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo! La situazione ancora non migliora... :(

      Elimina
  3. Anche qui ieri è piovuto parecchio e un freddo becco che pareva novembre! A ora di pranzo ne è venuta giù talmente tanta e forte che sembrava un bombardamento. Meno male avevo rientrato in casa la pianta da regalare a mia mamma sabato, altrimenti le sarebbe arrivato solo il vaso!
    E’ favolosa la tua pasta, c’è davvero dentro tutto il profumo della primavera. Adoro i pomodoirni confit e quel pesto di pistacchi e maggiorana me lo sto sognando. Aspetta che si ringalluzzisca la mia piantina e...vaiiiiiiiiiiiiii ^_^ Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!! Misà che io e te abitiamo "vicine" in Toscana...ho questa sensazione! XD
      La mia piantina di maggiorana è nuova nuova, l'ho comprata una decina di giorni fa...o forse due settimane...ma per il momento sta bene, nonostante il mio pollice verdognolo, tendente al marroncino! :P

      Elimina
  4. quanto amo questi piatti, per me pomodorini confit, gratinati, grigliati, mescolati alla pasta e un bel pesto sono il massimo della goduria!
    idem come te, ieri mattina ho fatto anche una foto fuori perchè sembrava notte e poi il diluvio e guarda caso anche io avevo pulito i vetri prima di pasqua!
    l'altro regalino che mi ha lasciato il temporale è la fogna intasata all'ora di pranzo, una meraviglia!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nuuuu la fogna intasata noooo!!! Ti capisco benissimo, ci sono capitata questa estate e di nuovo prima di Natale...che poi si è scoperto che era un tubo in cui crollavano dei calcinacci, colpa di un tombino coperto dall'asfalto!! Della serie "Evviva i lavori fatti bene!"
      Speriamo tornino le belle giornate...

      Elimina
  5. che buoni e che fame a quest'ora!
    Belal anche la foto che ispira tanta primavera. Da oggi ti seguo
    ciao
    fulvia

    RispondiElimina
  6. Adoro la pasta e questa ricetta è favolosa, porta allegria . Anche da me a Pasua pioveva, ieri diluviava, oggi sembra uscito un timido sole. Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  7. Super slurp questa pasta :P

    RispondiElimina
  8. Che bel piattino primaverile :-)))) Anche qui un'acqua da far paura!!!! E un freddo e per domani è previsto un ciclone.... vabbè... facciamo che preparo questa pasta e penso che sia primavera!!!! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo ciclone Lucy ha incominciato a darmi sui nervi... Che poi non chiedo molto, il caldo-caldo non mi piace...io preferisco le belle e tiepide giornate primaverili!!! :)

      Elimina
  9. Io mi ostino a non lavare i vetri per non far piovere... ma pare che il trucchetto non funzioni più!
    Ti rubo la ricetta, è strepitosa nella sua freschezza e semplicità!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah! Anche io utilizzavo questa tecnica, come uscire con l'ombrello anche con il sole...ma poi ho visto che nessuno dei due funzionava!! :(
      Grazie!

      Elimina
  10. Ma quanto mi piacciono gli ingredienti di questo piattino!!
    Adoro tutto!

    RispondiElimina
  11. Bel piatto. Anche qui sembra tornato l'inverno. Che tristezza!

    Un abbraccione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sììì...ogni mattina mi affaccio alla finestra con una timida speranza di vedere un raggio di sole...invece.... :(

      Elimina
  12. Ciao! mi piace molto il tuo blog, le tue foto e questa ricetta mi regala un pizzico di primavera in più..qui fa freddo! da oggi ti seguo con molto piacere ;)
    a presto,
    sara

    RispondiElimina
  13. un piatto molto bello a vedersi e anche buono!

    Comunque ricorda: [cit..]non può piovere per sempre

    bye

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E speriamo!!! Ogni giorno il cielo grigio... :(

      Elimina
  14. qui piove a dirotto...da stamattina ma sono giorni che scappa sempre qualche goccia...tiriamoci su con questi spaghetti primaverili

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui anche, qualche goccia, poi smette. Ma non si vede nemmeno un raggio di sole...nemmeno un arcobaleno!!! Uffi...

      Elimina
  15. Gnam,gnam!Che buona questa pasta primaverile!Un bacione forte!

    RispondiElimina

Stampa Ricetta

 

Informativa cookie

Ho partecipato a LSDM

Ho partecipato a LSDM
2016