Brioches al latte di cocco

Brioches al latte di cocco

Tutta colpa di Giulia, FedericaLoredana e Diana. Prendetevela con loro. :)
Mi hanno chiesto la ricetta di queste brioches e mica non potevo accontentarle, anche se è da tantissimo tempo che non pubblico una ricetta al di fuori dell'MTC.
Mi sembra strano tornare a scrivere senza avere l'ansia del "fuori concorso", del "piacerà al terzo giudice?" e del "forse questa volta ho viaggiato troppo di fantasia...".
Ma ho deciso che un piccolo strappo alla regola che ormai mi sono imposta per questo blog  ci possa essere. In fondo queste brioches sono buonissime e non condividerle sarebbe un reato, sopratutto se teniamo presente che sta per arrivare l'inverno e a colazione qualcosa (qualunque cosa!) spalmato con la famosa crema di cacao e nocciole (Nutella is the new prezzemolo!) ci sta.
Se poi quel qualcosa è al cocco...


Il latte di cocco l'ho trovato, per puro caso, al supermercato. E (so che voi mi capite) l'ho comprato senza saperci cosa fare. 
Oh, sì! Il pollo al curry ci viene da D.o (contando che ho un curry buonissimo proveniente proprio dall'India!), ma non potevo farlo così al marito...
Dovete sapere che devo avvicinarlo agli ingredienti "non comuni" piano piano, come si fa con i bimbi. 
Quindi dovevo trovare il modo di fargli capire che il latte di cocco sa di latte di cocco, che non c'è nessuna stregoneria, che non esistono mucche geneticamente modificate che producono latte che sa di cocco.
Tanto vale che lo provo per fare delle brioches per la colazione/merenda/dopocena (sono finite in una giornata!) almeno potrà spalmarci la sua adorata Nutella senza troppe storie.

Brioches al latte di cocco

Detto questo, segnatevi la ricetta e provatela appena potete perché merita sul serio, oltre ad essere di una semplicità disarmante.
Avendola fatta senza pensarci più di tanto non ho fatto il classico lievitino, ed ho quasi mischiato tutti gli ingredienti insieme lavorando a mano l'impasto.
Ecco, non ho una planetaria degna di tale nome (penso di essere l'unica food blogger a non averne una ma della serie "francamente me ne infischio" leggasi "prima o poi me la farò" ora tengo in allenamento i muscoli delle braccia! Bella come scusa, vero? :D  ) quindi le incordature, le alveolature ecc, che hanno i lievitati a me non vengono mai perfetti, sorry!

Ingredienti (per 12 brioches):


  • 500 g di farina W 260
  • 200 ml di latte di cocco
  • 100 ml di latte 
  • 50 g di farina di cocco
  • 1 uovo
  • 5 g di lievito di birra fresco
  • 1/2 cucchiaino di essenza di vaniglia
  • 50 g di zucchero di canna + 2 cucchiaini circa
  • 50 g di burro a temperatura ambiente + 30 g circa di burro fuso

Work in progress

Mescolare la farina 00 con la farina di cocco, formare la classica fontana e versarvi il latte di cocco a temperatura ambiente, il latte tiepido e farci sciogliere il lievito di birra. Mescolare incorporando un po’ di farina e lasciar riposare dieci minuti.
Aggiungere l’uovo, il burro ammorbidito (50 g), l’essenza di vaniglia, lo zucchero (50 g) e impastare fino ad ottenere un impasto sodo ma soffice.
Sistemarlo in una ciotola, coprirlo con un panno e lasciarlo lievitare fino al raddoppio del volume (io circa 4-5 ore).
Riprendere l’impasto e dividerlo in 12 parti uguali del peso ciascuna di 70-80 g e formare dei salami di 35-40 cm. Piegare ogni salame a spirale cercando di non stringerla troppo. Sistemare tutte le spirali in una teglia ricoperta da carta da forno, ben distanziate l'una dall'altra. Lasciarle nuovamente lievitare coperte (con panno o pellicola) fino al raddoppio del loro volume.
Accendere il forno a 180°.
Con il burro fuso spennellare la superficie delle chiocciole e cospargerle con lo zucchero di canna. Infornare per 20 minuti o fino a quando non risultano dorate.

Latte di cocco ricette

NOTE:

* Si conservano morbidissime chiuse in un sacchetto di plastica.
* Mio marito le ha mangiate in tutte le loro sfumature di temperatura: da appena uscite dal forno (scottandosi in ordine: dita, labbra, lingua, gola, esofago...) a completamente fredde. Ha detto che la morte loro sono calde e obviously con la Nutella.
* Io aggiungo che anche con una marmellata di fragole fatta in casa non sono niente male!


Brioches al latte di cocco


34 Forchette :

  1. con l'idea di un pollo al curry, ma se cambio idea d lo trasformo in brioche nessuno in casa mia avrà da ridire, specialmente il goloso n.1 😆
    Se poi riesco a sperimentare con il lievito madre, fissazione del momento già in vista del Natale, mi faccio contenta da sola, alla faccia del pollo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io anche vorrei iniziare a sperimentare in vista del Natale, soprattutto con i grandi lievitati...ma senza lievito madre non è la stessa cosa.
      Potrei farmelo...ma poi sono stretta con i tempi e un lievito madre "giovane" non da gli stessi risultati di uno di 101 anni, vero?
      Caspiterina devo assolutamente venire a trovarti, ed ovvio mi devi fare anche un corso accelerato! :))))

      Elimina
  2. Nutella is the new prezzemolo?
    Ahahahahah...sei grande!
    Grazie della ricetta :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nutella is the new prezzemolo perché se ci fai caso in questo periodo la rete pullula di ricette nutellose! :D
      Grazie a te!!! Sei sempre un tesoro!

      Elimina
  3. Meraviglia delle meraviglie! Le aspettavo e mi hai esaudita: quanto di adoro!!!! :)))
    E sappi che, come te, anch'io prendo spezie nuove o cibi etnici dal mio negoziante srilankese di fiducia (!!!! :D ) e poi non so cosa farmene :D
    grande fratella!! le rifaccio in tempo zero!!!!! :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e ti dirò di più: le faccio a buns!!! :D

      Elimina
    2. Non parliamo di spezie che ne ho un'infinità! Ormai mio marito non se ne accorge nemmeno più se ne compro qualcuna nuova...in dispensa si mimetizza insieme alle altre! :D :D :D

      Poi il "come" e il"quando" le userò sono un dettaglio!!! :P

      Elimina
  4. Le provo e come e poi ti dico.
    Grazie cara!!!!

    RispondiElimina
  5. Allora, uno anche io non ho la planetaria.... una semplice macchina del pane o, quando ne ho voglia, le mie braccia fanno il grosso del lavoro (ed io impasto e sforno di continuo) e due compro anch'io le cose al super senza sapere cosa farci poi. Sai me le trovo davanti, mi prende l'entusiasmo di averle finalmente trovate, le butto nel carrello e poi si vede.
    Questa è una ricetta che ti copio alla grande. Sono bellissime e me le immagino mentre me le gusto avvolta in un plaid sul divano davanti al camino.
    Devo solo trovare il latte di cocco............ Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahha le ultime me le sono gustate proprio così Di sera, davanti alla tv e con il plaid....relax totale!

      Elimina
  6. Bellissima questa idea, mio marito pure fatica con gli ingredienti 'diversi' e devo spesso travestirli in altra maniera.Per non parlare di tutte le spezie che ho comprato durante il viaggio in SriLanka mentre lui mi guardava stralunato e perplesso ;)
    Mi piacciono assai, devo provarle!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice di non essere l'unica a fare incetta di spezie ogni volta che fa un viaggio!!!
      Se le provi fammi sapere, ne sarei onorata!

      Elimina
  7. Il pollo al curry con il latte di cocco e un po' di basmati è la morte sua, dillo al marito!
    Però anche così mica male!
    PS: tranquilla, anche io non ho ancora la planetaria...ancora... ;P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mamma mia il basmati quanto lo adoro!!!!
      Mi state rendendo felice ragazze...pensavo ad essere l'unica senza planetaria! :D

      Elimina
  8. Credo che non avresti potuto far di meglio, con quel latte ^_^
    Anche io compro gli ingredienti per attrazione, salvo poi scontrarmi con il loro utilizzo :D Ma devo dire che hai avuto una pensata magnifica e queste brioches sono la fine del mondo!!!! Brava!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazieee!!! Sono gli ingredienti che comprano noi... non c'è altra spiegazione! :))))

      Elimina
  9. sai che non sono proprio una maga coi lievitati ma queste brioches sono irresistibili! Saranno oggetto della mia prossima guerra lievitazionale ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma nemmeno io sono una maga...anzi! Impasto ogni tanto...a lievitare le cose lievitano ma le vere maghe sono altre! :)
      Se le provi fammi sapere, queste brioche sono proprio "per noi" che dichiariamo guerra ai lievitati, sono facilissime! :)

      Elimina
  10. Fantastiche queste brioches, e geniale l'idea di metterci il latte di cocco, sia per il suo delicato sapore, sia per educare al gusto il bambinone di casa. :-)
    Io purtroppo non trovo facilmente il latte di cocco, così me lo faccio in casa... e mi trovo anche la farina di cocco inclusa nel prezzo, ;-) come dire che ne ho sempre in casa... e che queste brioches faranno presto capolino sulla mia tavola!
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho sempre voluto farlo a casa, ma ogni volta che mi veniva la voglia... poi desistevo. Immagino quanto sia più buono e quanta più soddisfazione possa dare!!
      Mapi passami la ricetta che delle mille mila che trovo su internet mi fido ciecamente della tua!!!

      Elimina
  11. Niente planetaria anche per me (prima o poi arriverà, chissà...) e niente latte di cocco perchè non saprei dove andarlo a cercare. Ma le brioscine te le copio per la merenda della scuola e dell'ufficio.
    Claudette

    RispondiElimina
  12. Ragazze mi state veramente rincuorando con questo fatto del "senza planetaria". Il latte di cocco se ti può interessare, l'ho trovato al Carrefour, ma penso che ormai quasi ogni supermercato abbia un reparto etnico.
    Altrimenti non ci resta che aspettare la ricetta di Mapi per farselo in casa! :)

    RispondiElimina
  13. Inutile dirti che il latte di cocco l'abbiamo comprato anche noi senza sapere cosa ne avremmo fatto :-D
    Tu hai avuto un'ottima idea, io sono già qui pronto con la crema spalmabile.

    Fabio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok, se lo avete comprato anche voi senza saperci cosa fare mi sento meno "strana" :)
      Tu sei come mio marito...nutella ovunque, vero?? :D

      Elimina
  14. Che fame! Bellissima ricetta.

    Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara!!!
      Buonissima giornata anche a te!

      Elimina
  15. Il latte di cocco e' stata una rivelazione pe rme...dal giorno in cui lo provai per la prima volta .......e da allora ne sono passati di esperimenti....diciamo che l'ho messo un po ovunque......nel pollo ovviamente e' un classico che non tramonta mai......ma nelle torte e' fantastico......e che dire nel pane????La versione del pane dolce mi manca pero'......chissa'.....forse lo provo.....un bacione...Micol e complimenti per il tuo meraviglioso blog

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel pane? Veramente?? Ci devo provare!!!!!

      Elimina
  16. Veramente squisite queste brioches. Complimenti alla cuoca!

    RispondiElimina
  17. Mi colpisci anche con queste chiocciole... il latte di cocco è una droga per me! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacerissimo!! Anche per me è diventata una droga...fammi sapere se le provi. :)

      Elimina
  18. che buone le voglio provare al più presto . Buon fine settimana da Francesca !

    RispondiElimina

Stampa Ricetta

 

Anno Giubilare 2015-2016

Anno Giubilare 2015-2016
50 e non sentirle...

Informativa cookie

Ho partecipato a LSDM

Ho partecipato a LSDM
2016