Panini integrali al latte e cumino


Tre mila anni fa, una serva egizia fece accidentalmente cadere della birra nell'impasto del pane che stava preparando. Fece finta di nulla, per timore di essere sgridata, continuò ad impastare e mise in cottura l'impasto. La lievitazione che ne seguì rese il pane talmente morbido e dal sapore più ricco di sfumature che da quel giorno la birra, ed in particolare i lieviti, entrarono a far parte della ricetta del pane.
Io con i lievitati sono un po' come la serva egizia. Anzi, forse peggio. Io me la rischio. Provo e riprovo ingredienti, mischio farine, aggiungo spezie... 
Senza pane non so stare. Senza l'odore del pane fatto in casa mi sento sola. 
E così l'altro giorno sono nati questi panini, morbidissimi e profumatissimi.



Ingredienti:
  • 3000 gr di farina integrale
  • 200 gr di manitoba
  • 250 ml circa di latte tiepido 
  • 25 g di burro
  • 2 cucchiaini di zucchero 
  • 2 cucchiaini di sale 
  • 1 cubetto di lievito di birra fresco
  • 1 uovo leggermente sbattuto
  • semi di cumino
  • sale grosso

In 100 ml di latte tiepido sciogliere il lievito e lo zucchero, coprire con un panno e lasciare in un luogo tiepido a lievitare per 10-15 minuti. In una ciotola setacciare la farina e il sale e formare la classica fontana. 
Versare nella ciotola il latte con il lievito, il burro ammorbidito e, a poco a poco, e continuando a mescolare anche quello restante.  Lavorare fino a formare un impasto liscio ed omogeneo. 
Lasciar lievitare l'impasto, coperto da un panno in un luogo fresco ed asciutto fino al raddoppio del volume.
Dividere la pasta in una decina di pezzi uguali tra loro e dargli la forma desiderata. Lasciarli lievitare per altri 30 minuti.  
Spennellare con l'uovo sbattuto, fare una piccola incisione con un coltello molto affilato e cospargere di sale grosso e semi cumino. Cuocere i panini in forno preriscaldato a 180° per 20-25 minuti.



Si conservano morbidissimi s conservati in un sacchetto di plastica ben chiuso.


11 Forchette :

  1. belli belli e sicuramente buonissimi gnammm

    RispondiElimina
  2. belliiiii e buonissimi!!!!!!!!!!ciao

    RispondiElimina
  3. anche io senza pane non so stare, fatto in casa è unico! che belli i tuoi panini!

    RispondiElimina
  4. Il cumino e' una delle mie spezie preferite!! ...e il pane e' in assoluto il mio cibo preferito, tanto che rischio sempre di abusarne. Questi panini svanirebbero in un lampo qui da me. Un bacione tesoro e buon fine settimana.

    RispondiElimina
  5. Ecco, anche io sperimento, per motivi diversi... ;)

    RispondiElimina
  6. E fai bene a sperimentare! che meraviglia!! :)

    RispondiElimina
  7. Adoro il pane. Questo è molto invitante...

    Bacio

    RispondiElimina
  8. Ciao nuove iscritte, che bell ha sono questi panini

    RispondiElimina
  9. favolosi..il cumino nel pane mi convince sempre!!! Brava, complimenti anche con il lievitato catalano... uno splendore!

    RispondiElimina
  10. Un abbraccio e serena Pasqua.

    RispondiElimina
  11. Hanno un aspetto davvero invitante! Dobbiamo proprio ringraziare la serva! :-D
    E' bello che molte cose accadano o si scoprano per puro caso e poi non se ne può più fare a meno.

    Fabio

    RispondiElimina

Stampa Ricetta

 

Anno Giubilare 2015-2016

Anno Giubilare 2015-2016
50 e non sentirle...

Informativa cookie

Ho partecipato a LSDM

Ho partecipato a LSDM
2016